Test semplice, innovativo, sicuro per lo screening prenatale.

Presso la nostra struttura si effettua il prelievo per il PrenatalSAFE® , un esame prenatale non invasivo che, analizzando il DNA fetale libero circolante isolato da un campione di sangue materno, valuta la presenza di aneuploidie fetali comuni in gravidanza, quali quelle relative al cromosoma 21 (Sindrome di Down), al cromosoma 18 (Sindrome di Edwards), al cromosoma 13 (Sindrome di Patau) e dei cromosomi sessuali (X e Y), quali per esempio la Sindrome di Turner o Monosomia del cromosoma X.

Il test prevede anche un livello di approfondimento che consente di valutare aneuploidie e alterazioni cromosomiche strutturali fetali a carico di ogni cromosoma, con risultati molto simili all’analisi del cariotipo fetale mediante tecniche invasive di diagnosi prenatale.

E’ richiesto un semplice prelievo ematico della gestante alla 10a settimana di gravidanza, dal quale si analizza il DNA fetale circolante.

E’ un test non invasivo, vengono quindi azzerati i rischi di abortività presenti nelle tradizionali tecniche di diagnosi prenatale invasiva, come l’amniocentesi e la villocentesi.

Grazie alla nuova Tecnologia FAST ad alta risoluzione, i risultati del test PrenatalSAFE potranno essere disponibili dopo soli 3 giorni lavorativi.

Sensibilità 99,9% per i cromosomi 21,18 13 e aneuploidie dei cromosomi sessuali con percentuali di falsi positivi inferiori a 0,01. 

Permette di rilevare le aneuploidie cromosomiche anche a bassa quantità di DNA fetale (2%), a differenza di altri test che invece richiedono una quantità di DNA fetale >4% .

PrenatalSAFE® è il test prenatale non invasivo che fornisce i risultati più chiari: aneuploidia RILEVATA o aneuploidia NON RILEVATA, nei limiti di risoluzione della metodica

 

CHI PUO' SOTTOPORSI AL PrenatalSAFE

Tutte le donne in gravidanza con un età gestazionale di almeno 11 settimane possono eseguire il test.

 

 5 LIVELLI DI APPROFONDIMENTO

 Tipologie di test PrenatalSAFE® disponibili

 PrenatalSAFE® è disponibile in 2 versioni: PrenatalSAFE3®, che identifica le aneuploidie dei cromosomi 21,18, 13, e PrenatalSAFE5®, che identifica le aneuploidie dei cromosomi 21, 18, 13, X e Y.
 
 PrenatalSAFEPlus®permette di identificare oltre alle aneuploidie dei cromosomi 21, 18, 13, X e Y anche 6 sindromi da microdelezione e le aneuploidie dei cromosomi 9 e 16.
 
 PrenatalSAFEKaryo®permette di identificare le aneuploidie su tutti i cromosomi del cariotipo fetale e sagnala, inoltre, l’eventuale presenza di anomalie subcromosomiali fino alla dimensione di 10 Mb.
PrenatalSAFEKaryo Plus®permette di identificare le aneuploidie su tutti i cromosomi del cariotipo fetale e segnala, inoltre, l’eventuale presenza di anomalie subcromosomiali fino alla dimensione di 7 Mb e 9 delle più comuni sindromi da microdelezione.
 

Il Test viene effettuato dal Laboratorio Genoma di Roma

http://www.prenatalsafe.it/

Richiedi informazioni

Contattaci senza impegno, il nostro staff ti risponderà appena possibile. I dati contrassegnati da asterisco sono obbligatori.

Nome e cognome(*)
Valore non valido

Azienda
Valore non valido

Email(*)
Valore non valido

Telefono
Valore non valido

Descrivi brevemente le tue richieste
Valore non valido

(*)
è obbligatorio accettare l'informativa sulla privacy!