Dott.
Filippo Aquila

Ha conseguito la Laurea in medicina e Chirurgia con voto 110/110 e lode in data 29/10/2009 c/o l'Università degli Studi di Firenze - facoltà di Medicina e Chirurgia. Ha superato l'esame do Abilitazione all'Albo professionale e risulta iscritto all'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri dal 22/03/010.

Dal 17/05/2010 al 17/05/2016 ha svolto corso di formazione specialistica in Neurochirurgia c/o la Scuola si Specializzazione in neurochirurgia dell'Università degli Studio di Firenze.

Ha superato l'esame finale previsto dalla scuola di specializzazione con voto 70/70 e lode conseguendo il titolo di specialista in neurochirurgia in data 18/05/2016. Durante la Scuola di Specializzazione ha svolto attività assistenziale medico-chirurgica c/o la Neurochirurgia Universitaria dell'Azienda ospedaliera - Universitaria di Careggi a Firenze e c/o la Neurochirurgia Ospedaliera (NCH 2 SSN) dell'Azienda Ospedaliera-Universitaria Pisana. Durante gli anni di specializzazione ha conseguito esperienza teorica e pratica nell'iter diagnostico-terapeutico, sia nella valutazione clinica che nel trattamento medico e chirurgico, delle patologie cranio-encefaliche e vertebro-midollari minori e maggiori.

Ha seguito per 4 anni l'ambulatorio specialistico della patologia idrocefalica, acquisendo assoluta autonomia clinica e diagnostica, selezione del paziente, trattamento chirurgico, gestione delle complicanze, e follow-up dei pazienti con idrocefalo cronico dell'adulto. Ha seguito l'ambulatorio specialistico dei conflitti neurovascolari acquisendo particolare competenza nell'ietr diagnostico-terapico della nevralgia trigeminale e del dolore facicale atipico.

Nel periodo Settembre-Dicembre 2015 ha effettuato tirocinio c/o il service neurovascolare della UCSF-Parnassus, San Francisco, California, sotto tutoraggio del prof. Michael T. Lawton

 

 LA NEUROCHIRURGIA

La Neurochirurgia è una delle più complesse e raffinati discipline della Medicina. La sua storia inizia nei primi anni del secolo scorso con uno dei più grandi pionieri della Medicina del 20° secolo, il Prof. Harvey Cushing, e si è rapidamente evoluta, grazie alle scoperte anatomo-fisiologiche sul Sistema Nervoso Centrale e alle innovazioni tecnologiche degli ultimi 40 anni, in una branca della Chirurgia sempre più all'avanguardia nel migliorare i risultati chirurgici a fronte di una riduzione dei rischi. Nella fattispecie la Neurochirurgia si occupa di quella vasta gamma di patologie cranio-encefaliche e vertebro-midollari suscettibili di trattamento chirurgico.

Si interessa pertanto di:

Tumori cranio-encefalici (meningiomi, neurinomi, neoplasie maligne primitive o secondarie)

Malformazioni vascolari encefaliche (aneurismi, MAV, fistole artero-venose durali, angiomi cavernosi)

Patologia traumatica cranio-encefalica

Patologia ipofisaria (adenomi ipofisari, cisti di Rathke)

Idrocefalo cronico dell'adulto (o idrocefalo normoteso)

Sindromi da conflitto neurovascolare (nevralgia trigeminale, emispasmo faciale, nevralgia glossofaringea, torcicollo spasmodico, dolore faciale atipico)

Tumori vertebrali e tumori midollari

Patologia vascolare midollare (MAV, fistole artero-venose durali, angiomi cavernosi)

Patologia traumatica vertebrale

Patologia degenerativa della colonna vertebrale (ernia del disco, stenosi lombare, spondilolistesi, instabilità vertebrale)

Sulle suddette condizioni patologiche oggi il neurochirurgo può agire con la più avanzata tecnologia: dalla awake surgery (chirurgia cerebrale con paziente sveglio) alla neuronavigazione nella patologia encefalica, dagli approcci endoscopici alla patologia della base cranica, alla chirurgia robotica nel trattamento delle instabilità traumatiche e degenerative vertebrali"

 

Richiedi informazioni

Contattaci senza impegno, il nostro staff ti risponderà appena possibile. I dati contrassegnati da asterisco sono obbligatori.

Nome e cognome(*)
Valore non valido

Azienda
Valore non valido

Email(*)
Valore non valido

Telefono
Valore non valido

Descrivi brevemente le tue richieste
Valore non valido

(*)
è obbligatorio accettare l'informativa sulla privacy!